Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Salute-e-benessere » Principi di alimentazione dello sportivo

Principi di alimentazione dello sportivo

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: Dseferini
Parole: 1145 | Visite totali: 3244

L'alimentazione, oltre ad avere un appagamento individuale che corrisponde alla soddisfazione di un bene primario di vitale importanza, vengono assunte sostanze che hanno un contenuto energetico, il quale è utilizzato per il metabolismo del corpo e che forniscono elementi per il ricambio e l'accrescimento, come ad esempio la crescita di un bambino.

Il valore energetico degli alimenti è misurato in calorie, 1 Kcal corrisponde a 1000 calorie, e più in generale 1 caloria è la quantità di energia necessaria per portare 1 grammo di acqua da 15 gradi a 16 gradi ccentigradi.

Ogni corpo dovrà alimentarsi quindi in maniera tale che si assicuri l'energia necessaria per il proprio metabolismo, questa energia necessaria per mantenere lo stato di salute ottimale, e per il normale svolgimento delle funzioni di un individuo costituisce il fabbisogno energetico.

In linea generale, il fabbisogno energetico dipende da alcune varianti quali:

  • il Sesso
  • il Peso
  • l'Età
  • il Clima
  • la Morbosità: gli effetti ormonali

A seconda dello sport praticato dall'individuo l'apporto calorico va calibrato in funzione dell'attività fisica. Nella tabella di seguito troviamo i dispendi energetici medi di alcune attività sportive.

 SPORT Cal/h
 Corsa veloce
500
 Ciclismo 500
 Tennis singolo
800
 Scherma  600
 Pallanuoto  600
 Maratona  700
 Sci Discesa
 960
 Lotta
 900
 Pallavolo  500
 Mezzofondo  930
 Lanci  460
 Tennis Doppio
 350
 Pallacanestro  600
 Canottaggio  500
 Salti  400
 Sci fondo
 750
 Pugilato  600
 Calcio  400

I principi nutritivi

I principi nutritivi si dividono in calorici e non calorici.

  • Tra i calorici troviamo gli zuccheri (semplici e complessi), le proteine (ad alto valore ed a basso valore) ed i grassi (saturi ed insaturi).
  • Tra i non calorici troviamo le vitamine, i sali minerali, l'acqua e le fibre.

Tutti questi elementi sono assimilabili direttamente tramite l'alimentazione normale, oppure tramite integratori

L'acqua è l'alimento più strettamente necessario, il fabbisogno idrico in condizioni normali per una persona adulta è di circa 2700 ml al giorno.
La razione giornaliera serve a reintegrare le scorte idriche che vengono esaurite attraverso:

  • Urine 1400 ml
  • Feci 200 ml
  • Traspirazione 600 ml
  • Respirazione 300 ml
  • Sudorazione 200 ml

Dunque, per lo sportivo, per l'amatore o per chiunque faccia attività fisica in palestra o all'esterno o faccia sport di qualunque tipo, l'alimentazione è anch'essa parte dell'allenamento.

Informazioni sull'Autore

Daniele Severini

www.wellstock.it

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.