Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Arredamento » Costruire uno steccato fai da te su misura

Costruire uno steccato fai da te su misura

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: Kya
Parole: 516 | Visite totali: 2576

Hai bisogno di uno steccato per delimitare un giardino, un cortile o un campo?
Se hai una buona abilità manuale e vuoi personalizzarlo come piace a te puoi acquistare tutto il materiale all'interno di un grande magazzino di bricolage e di fai da te.
Ne guadagnerà anche il portafoglio, perché si tratta di una soluzione sicuramente economica che ti permetterà di contenere la spesa e ti offrirà un bel passatempo, in cui mettere alla prova la tua abilità per risolvere il tuo problema.

Puoi progettare uno steccato fai da te sulle misure di cui hai davvero bisogno, senza accontentarti dei kit di montaggio che trovi in giro, che hanno misure standard e poco flessibili.
Inoltre puoi scegliere di realizzare uno steccato in legno a maglie strette, per evitare la fuga di piccoli animali, aumentare la sicurezza per i bambini e proteggere maggiormente la tua privacy.

Per fare un buon lavoro ti consigliamo di rivolgerti ad un centro di fai da te online, fornito di tutto il necessario per aiutarti a raggiungere un buon risultato.
La prima cosa che devi fare è scegliere l'altezza dei montanti, ovvero dei paletti verticali che andranno fissati a terra. Tra le misure più richieste ci sono quelli da 80, 100 e 120 cm.
Sceglili con la testa stondata e gli spigoli smussati: oltre ad essere più belli sono anche più sicuri per tutti, soprattutto per i più piccoli.

Tra gli accessori indispensabili dovrai acquistare le staffe di fissaggio a terra, dotate di una punta da conficcare nel terreno, oppure quelle di fissaggio su cemento.

Ai montanti andranno fissati i listelli orizzontali, che possono essere realizzati con diversi tipi di legno.
Un prodotto economico è di solito realizzato in pino, ma puoi optare anche per un legno moderatamente duro come il larice.
Il consiglio è quello di utilizzare 3 listelli orizzontali, per garantire una maggiore stabilità all'intera struttura.

I listelli, così come i montanti, devono essere trattati per poter stare all'esterno.
Devono infatti poter resistere alla pioggia e alla grande umidità, alle muffe, ai funghi, agli insetti e ai parassiti.
E' per questo che di solito si usa impregnare questi prodotti, immergendoli in una sostanza apposita che li difende da tutti i possibili attacchi che possono ricevere all'aperto.
Una volta che i paletti e i listelli sono impregnati, puoi anche verniciarli con i prodotti adeguati, come gli impregnanti a solvente o sintetici. Questo lavoro ti permetterà di esaltare le venature del legno e di dare loro il tono di colore che preferisci.
Pulisci bene tutte le parti da verniciare e poi utilizza un pennello per stendere l'impregnante, andando nel verso della venatura del legno. Così facendo il risultato sarà perfetto.

Se vuoi essere sicuro della qualità dei materiali che stai per comprare, controlla che abbiano la certificazione FSC e la RAIL III.
La prima attesta che il legno proviene da foreste che sono state gestite nel pieno rispetto di determinati parametri sociali, ambientali ed economici.
Il RAIL III invece che il processo di impregnazione è conforme alla normativa europea di riferimento.

Con tutti questi accorgimenti potrai realizzare uno steccato fai da te degno del miglior artigiano e con poca spesa potrai finalmente recintare tutto ciò che vuoi.

Informazioni sull'Autore

Dott.ssa Chiara Bardini - Responsabile Comunicazione Onlywood

Onlywood S.r.l.
Sede Operativa: Via Serravalle 32 - 15060 GAVI (AL)
Tel 0143 643808 - info@onlywood.it  
Negozio online: www.onlywood.it
Facebook: www.facebook.com/Onlywood

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.