Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Marketing-e-webmarketing » Web design aziendale efficace: cosa avviene in pratica?

Web design aziendale efficace: cosa avviene in pratica?

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: alfabrera@email.it
Parole: 828 | Visite totali: 204

Web marketing: questo (abbastanza) sconosciuto

In ambito aziendale si parla molto spesso di promozione e pubblicità attraverso il web, ovvero usare internet come canale per farsi conoscere di più ed allo stesso tempo vendere maggiormente un prodotto od un servizio; argomenti di questo tipo vengono sovente riassunti nella parola web marketing, termine generale che include appunto qualsiasi attività pubblicitaria e promozionale attraverso diversi canali informatici.

Un buon sito web è la base della strategia

Per ogni azienda o attività di una certa rilevanza, la base di tutto questo è sicuramente rappresentata dal sito web, il resto è un contorno o un espansione di quest'ultimo, ad esempio i social network, la pubblicità sui portali di settore, campagne via mail e così via; il fondamento resta tutt'oggi il classico sito, come riferimento primario per chi è in cerca di informazioni; Google rimane sempre la prima fonte e rimanda principalmente, nell'ambito aziendale, a siti internet, piuttosto che a pagine social o altro.

Il vero scopo del web design aziendale: creare reddito

Data quindi per scontata l'importanza di un sito per qualsiasi attività economica, e qui si potrebbe aprire una ulteriore parentesi molto amplia sul fatto che la principale fonte informativa per i clienti o consumatori è diventato il web sorpassando i canali tradizionali, soffermiamoci sulla situazione di partenza e di arrivo: si parte dalla volontà di avere un sito web, e bisogna arrivare ad avere uno strumento che produca realmente reddito, attraverso una grande visibilità, popolarità e aumento di contatti che si tramuteranno in effettivi affari.

Questo non può certo essere ottenuto in un minuto e a costo zero perché come si vedrà più avanti è richiesto un lavoro complesso e articolato, fatto a mano e su misura in base al progetto.
Non esiste alcun sistema automatico che guidi il cliente verso le scelte migliori, sviluppi un sito professionale in base alle sue preferenze, lo metta in prima posizione su Google (cosa tecnicamente impossibile da automatizzare, pena anche il ban dai risultati di ricerca) e magari faccia anche una campagna integrata di pubblicità a pagamento su Google, Facebook e altri canali.

Un mondo complesso ma anche preciso e schematico nelle procedure

Alla luce di tutto questo realizzare un sito web efficace e redditizio può sembrare ai non addetti ai lavori qualcosa di misterioso o terribilmente complesso, certamente non è cosa da poco ma si può, senza scendere nei dettagli tecnici, spiegare in breve i passaggi fondamentali verso il successo. 

1) Prima di inizIare 

È importante comprendere la situazione  iniziale veramente in profondità, senza tralasciare dettagli importanti. Bisogna, che, chi si occuperà del web design, sappia nel dettaglio l'attività da promuovere e il settore che sta attorno a quest'ultima, deve anche conoscere gli obiettivi e le preferenze, così come i risultati che si prefissa il cliente, oltre alle indicazioni riguardo contenuti e grafica del sito web da realizzare.

2) Elaborare le idee e guidare il cliente

Si procede con l'elaborazione di quanto sopra in modo da indirizzare il cliente verso la migliore scelta riguardo il sito, il posizionamento, ed eventuali altre attività come ulteriore campagne pubblicitarie.

3) Il web design vero e proprio

Si lavora allo sviluppo del sito, sia i contenuti che il codice devono essere elaborati in base allo scopo finale, in termini di visibilità e posizionamento. Il lavoro deve essere professionale, moderno utilizzando le ultime tecnologie (ad. esempio Flash diffusissimo anni fa, è oramai desueto per la maggior parte dei progetti), deve tenere conto della compatibilità con tutti i dispositivi fra cui pc con schermi molto diversi fra loro, tablet, smartphone. Deve comunicare con chiarezza e immediatezza i contenuti e come detto prima deve tenere conto delle indicazioni del cliente.

4) Il posizionamento su Google

Dopo la pubblicazione del sito si può lavorare al suo posizionamento su Google agendo anche su fattori esterni al sito stesso, fra cui costruzione di link di qualità, iscrizione strategica nelle directory, creazione di contenuti di article marketing, avendo ben chiare le tecniche necessarie e le linee guida di Google

5) Campagne pubblicitarie AdWords e altri canali

Se necessario si possono improntare campagne pubblicitarie a pagamento, prima fra tutte AdWords di Google, ma anche Facebook, Bing e altre. Così come per il posizionamento del punto precedente bisogna conoscere bene gli strumenti, ed il cliente va guidato sempre verso la scelta più efficace.

Per un'azienda: professionisti con esperienza sul campo sono la chiave vincente

Un professionista, od un team, di comprovata esperienza, che sia in grado di spiegare nel dettaglio il suo lavoro, che possa dare indicazioni chiare e precise sui risultati possibili da ottenere, è sicuramente la giusta scelta per arrivare allo scopo prefissato. I risultati ottenuti in passato sono un ottimo sistema su cui basarsi per valutare un buon professionista nel campo del web design e del web marketing.

Informazioni sull'Autore

Francesco Masserano founder of

FmCreation Web design Torino
Realizzazione siti web, posizionamento su Google, web marketing, grafica e applicazioni. 

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.