Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Ambiente-e-natura » Come eliminare il calcare dall'acqua di casa

Come eliminare il calcare dall'acqua di casa

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: elisabettaa341
Parole: 539 | Visite totali: 52

La durezza dell’acqua

Chiariamo innanzitutto cos’è la durezza dell’acqua. Per durezza dell’acqua si intende un valore totale che esprime il contenuto di ioni di calcio e magnesio oltre che di eventuali metalli pesanti presenti nell’acqua.

Generalmente con questo termine si usa riferirsi alla durezza totale. La durezza totale è la somma tra la durezza permanente e la durezza temporanea:

  • Durezza permanente: esprime la quantità di cationi rimasti in soluzione dopo un’ebollizione prolungata
  • Durezza temporanea: esprime il quantitativo di idrogencarbonati

Come misurare la durezza dell'acqua

L’unità di misura più usata per misurare la durezza dell’acqua sono i grandi francesi (°F). Un grado francese di durezza corrisponde ad un contenuto di sali di calcio e magnesio molecolarmente equivalente a 1g di CaCO3 ogni 100 litri d’acqua.

Le acque vengono classificate in base alla loro durezza secondo queste indicazioni:

  • Fino a 7ºf = Acque molto dolci
  • Da 7ºf a 14ºf = Acque dolci
  • Da 14ºf a 22ºf = Acque mediamente dure
  • Da 22ºf a 32ºf = Acque discretamente dure
  • Da 32ºf a 54ºf = Acque dure
  • Oltre 54ºf = Acque molto dure

Come eliminare il calcare dall'acqua di casa

Dopo aver spiegato in cosa consiste la durezza dell'acqua, spieghiamo quali sono i mezzi per abbatterla.

Filtri anticalcare

I filtri acqua anticalcare sono in genere dimensionati per un singolo punto di utilizzo, non per la filtrazione dell’acqua di tutta la casa. Sono particolarmente indicati per chi ha (o vorrebbe avere) un impianto di filtrazione sotto al lavello o per chi ha necessità di rimuovere il calcare dall’acqua che sarà utilizzata ad esempio in macchinette del caffè.

Demineralizzatori

Sono impianti composti da più stadi di filtrazione e abbattimento del calcare. Questi sistemi sono costituiti da una serie di filtri, per rimuovere le parti in sospensione, il cloro e i suoi composti e abbattere il residuo fisso. Il primo stadio è a carboni attivi e rimuove il particolato sino a 5 micron, si tratta di un filtro a polipropilene espanso. Il secondo stadio rimuove buona parte dei composti organici compreso il cloro e i suoi derivati, si tratta di un filtro a carbone sintetizzato. Il terzo e ultimo stadio rimuove invece tutti i sali presenti nell’acqua. Per questo prodotto, le resine non sono rigenerabili per un’utenza domestica o professionale senza adeguata preparazione e strumentazione.

Addolcitori domestici

Gli addolcitori d’acqua sono i prodotti anti-durezza per eccellenza e sono in grado addolcire l’acqua di tutta la casa. Suddivisi in base alle diverse portate d’acqua che possono supportare e in base ai diversi modelli (cabinati e a doppio corpo), richiedono una manutenzione che consiste in pulizia delle sue parti e rigenerazione dei sali e delle resine in base al consumo.

Informazioni sull'Autore

Alex Della Casa

www.acquaxcasa.com 

Filtri anticalcare

Addolcitori domestici 

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.