Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Ambiente-e-natura » Trekking naturalistico nel Lazio

Trekking naturalistico nel Lazio

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: Riccardo79
Parole: 422 | Visite totali: 2430

Il Lazio è una Regione davvero interessante per chi ama scoprire l’ambiente naturale e le sue meraviglie. E’ un territorio in cui la componente naturalistica non manca di certo, come dimostrato dalla presenza su questo territorio di ben tre Parchi Nazionali: Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Il Parco Nazionale del Circeo e Il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Le cinque province a loro volta ospitano numerosi parchi, riserve e monumenti naturali, tutti luoghi eccezionali dove organizzare un'escursione di trekking nel lazio.

Per la provincia di Viterbo vale la pena ricordare il Parco Regionale Valle del Treja e il Parco Regionale Bracciano - Martignano (quest’ultimo a cavallo tra le province di Viterbo e Roma). I sentieri si snodano tra boschi e corpi d’acqua dove la vegetazione e la fauna presenti meritano davvero di essere apprezzate!

La provincia di Latina invece, oltre al noto Parco Nazionale del Circeo, ospita diversi siti protetti con altrettanti sentieri ed itinerari di notevole bellezza paesaggistica e naturalistica oltre che di interesse archeologico (ad es. l’Area Marina Protetta Isole di Ventotene e Santo Stefano o il Monumento Naturale Tempio di Giove Anxur).

La provincia di Rieti, più vicina alla zona appenninica oltre ad ospitare il Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga, offre numerosi sentieri di montagna all’interno del Parco Regionale Monti Lucretili e del Monumento Naturale Gole del Farfa.

Altra provincia il cui territorio è in parte protetto all’interno di un Parco Nazionale è Frosinone, dove troviamo il Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise. Ma non è il solo ad offrire la possibilità di compiere escursioni meravigliose. Sicuramente degno di nota è il Parco Regionale dei Monti Simbruini, ma ovviamente non è l’unico posto da scoprire se capitate da queste parti!

Infine la provincia di Roma, che intorno alla città eterna ha creato una sorta di cintura verde protetta, dove rifugiarsi per una passeggiata e godere del benessere che l’ambiente naturale sa regalare. Molti Parchi Regionali presenti coprono anche altre province come il Parco Regionale Bracciano-Martignano, il Parco Regionale Monti Simbruini o il Parco Regionale Valle del Treja per citarne alcuni. Altre zone protette sono peculiari di questo territorio, dove all’ambiente naturale si mescola e si integra perfettamente con la storia millenaria di questi luoghi che può essere ripercorsa seguendo l’Appia Antica all’interno dell’omonimo Parco Regionale o osservando gli ancor più temporalmente lunghi tempi geologici che hanno modellato il territorio dei Castelli Romani.

Informazioni sull'Autore

Riccardo Maio

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.