Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Arredamento » Arredamento bagno: idee e soluzioni

Arredamento bagno: idee e soluzioni

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: Mario22
Parole: 619 | Visite totali: 62

Quando si cercano delle soluzioni di arredo bagno per una casa di nuova costruzione o semplicemente un’eventuale nuova disposizione del bagno in ottica di ristrutturazione, è importante scegliere delle alternative funzionali e pratiche.

Qualsiasi siano le esigenze in questione è importante valutare tutti gli aspetti positivi e negativi delle varie soluzioni, e considerare, sulla base del budget di partenza, le diverse possibilità presenti sul mercato, magari insieme ad una ditta specializzata nella ristrutturazione del bagno.

Arredamento del bagno: organizzare in modo ottimale lo spazio

Non è detto che un bagno spazioso sia facilmente arredabile e uno più piccolo sia più problematico. Molti progettisti e architetti ritengono che la forma ideale per organizzare al meglio lo spazio di un bagno sia quella rettangolare. A voler essere più precisi sarebbe perfetto che il bagno fosse stretto e lungo, in questo caso la disposizione sarà piuttosto classica, ma assai funzionale.

In linea di massima, la disposizione più agevole in fase di utilizzo prevedere la presenza di box doccia, bidet e wc tutti su di un lato, e sulla parete opposta il lavandino con l’eventuale colonna nella quale riporre asciugamani, biancheria varia e detergenti. Nel caso in cui si preferisca la vasca alla doccia allora, indubbiamente, potresti necessitare di spazi leggermente più ampi, almeno che non si voglia optare per delle vasche salva spazio.

Mobili per l'arredamento del bagno

Il mobile bagno è sicuramente l’elemento sul quale si può giocare di più e, a differenza dei sanitari, può essere l’elemento centrale del bagno a livello estetico, caratterizzandolo e dandogli un tocco di eleganza, modernità, eccentricità a seconda delle preferenze. Infatti, basta fare qualche rapidissima ricerca in internet per trovare un'incredibile varietà di soluzioni: modelli, stili, colori e prezzi molto diversi tra loro.

Indubbiamente, il punto di partenza è lo spazio a disposizione, lo stile e, non da ultimo, il budget. Tra le scelte più classiche, funzionali e meno dispendiose c’è sicuramente il mobile bagno con lavandino, annesso specchio, piccolo mobiletto sotto il lavandino e, a lato la colonna contenitore. In questo caso si coniuga classicità, eleganza, pulizia e funzionalità.

Lo spazio sottostante il lavello più essere utilizzato per riporre detersivi e detergenti vari, mentre la colonna può essere sfruttata per riporre carta igienica, asciugamani, ma anche profumi, spazzole etc. Se lo spazio a disposizione è un po’ di più si può optare per un mobile sospeso e due colonne, anch'esse sospese, a lato dello specchio. Anche in questo caso lo spazio da sfruttare per riporre tutto l’occorrente sarà più che sufficiente e, grazie a questa disposizione, il bagno otterrà immediatamente un aspetto più moderno.

Arredo bagno: lo specchio

Per quanto riguarda lo specchio molto dipende non tanto dallo spazio a disposizione, quanto dal budget. Se si ha la possibilità di investire qualche euro in più, in commercio ci sono delle varianti davvero molto belle che grazie a degli effetti opachi o a dei giochi di luci sono in grado di personalizzare al massimo anche il bagno più anonimo.

Molto belli sono gli specchi dotati di luce led tutto attorno al perimetro, conferiscono la massima luminosità per tutte le operazioni di make-up e danno carattere anche al più classico dei bagni.

Pratici e funzionali sono gli specchi contenitori ideali soprattutto nel caso in cui si voglia sfruttare ogni minimo spazietto a scopi contenitivi. Belli, ma forse non troppo pratici, gli specchi che scendono fino al mobile lavandino, diventando i bersagli ideali di schizzi ogni qualvolta ci si lava le mani.

Informazioni sull'Autore

Mario Angelofanti

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.