Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Economia-e-finanza » Noleggio a lungo termine e Leasing, differenze e similitudini

Noleggio a lungo termine e Leasing, differenze e similitudini

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: ullid81
Parole: 744 | Visite totali: 244

La locazione di autovetture è disponibile in due formule: leasing e noleggio a lungo termine.
Il noleggio a lungo termine e il leasing sono due forme di acquisto di un possesso di un veicolo molto simili.


Il leasing ha lo scopo di permettere al conduttore al termine del contratto, di riscattare il veicolo ad un prezzo predefinito. Non vi è comunque alcun obbligo di riacquisto. Sarà il conduttore a decidere se conviene o meno riscattare il veicolo stesso.

Nel noleggio a lungo termine non è contrattualmente prevista alcuna forma per il riscatto del veicolo; ad ogni modo, è possibile richiedere una quotazione di ritiro del veicolo qualche settimana prima del termine del contratto di noleggio e qualora il prezzo sia ritenuto congruo, si potrà decidere di prendere proprietà del veicolo noleggiato negli anni precedenti.
A differenza del leasing, il noleggio a lungo termine ha lo scopo di offrire ai propri clienti un servizio chiavi in mano, includendo tutto ciò che concerne l’utilizzo della vettura nel corso della sua vita. Nella maggior parte dei casi, chi si affaccia al mondo del noleggio a lungo termine, tenderà, al termine del contratto di noleggio, o a stipulare un nuovo contratto per un nuovo veicolo, ovvero a prolungare, qualora fosse possibile, il contratto medesimo.

Uno dei più grandi vantaggi del noleggio a lungo termine rispetto al leasing, è sicuramente il fatto che lo stesso contratto, ad oggi, non rientra nella fattispecie prevista dalla legge per il quale debba essere iscritto all’interno di banche dati rischio credito: il vantaggio è duplice per le aziende, soprattutto di nuova costituzione che necessitano di un’autovettura per svolgere il proprio lavoro e di eventuali altri finanziamenti per la crescita della propria attività. In primis, il fatto di non risultare iscritti all’interno di tali banche dati, permette infatti un maggiore accesso al credito; in secundis, qualora si dovesse ritardare il pagamento di una rata, potrebbero essere applicate delle penali da parte della società di noleggio, ma il proprio rating creditizio non avrebbe alcun sussulto.

Noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine è una forma di finanziamento del veicolo: offre a tutti il vantaggio di guidare un veicolo nuovo a fronte del pagamento di un canone di locazione

Il canone mensile corrisposto al locatore generalmente include:
  • Autovettura;
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria;
  • Assicurazioni e assistenza stradale;
  • Sostituzione pneumatici;
  • Pagamento dei bolli statali.
L’importo del canone di locazione è stabilito in merito a parametri fissi:
  • Veicolo scelto;
  • Sconto effettuato dal rivenditore tramite accordi quadro con le principali Case produttrici o distributrici del veicolo;
  • Valore presunto di rivendita del veicolo;
  • Durata e chilometri prescelti.
In breve, il cliente del noleggio a lungo termine, a fronte del pagamento di un canone prestabilito, usufruirà del veicolo prescelto interamente assicurato, con le manutenzioni programmate e straordinarie incluse nel canone: insomma, il cliente avrà un unico fornitore che, in base al proprio operato, sarà confermato o meno al termine della scadenza naturale del contratto di noleggio a lungo termine

Leasing

Il contratto di leasing è una locazione che prevede, al termine della durata prestabilita, il ritiro o meno dell’autoveicolo ad un prezzo già inizialmente pattuito.

Il contratto di leasing si perfeziona attraverso la scelta di un veicolo, la decisione di un prezzo d’acquisto e il finanziamento del prezzo stesso tenendo presenti un primo canone anticipato ed il valore residuo di riscatto del veicolo.

A differenza del noleggio a lungo termine, al termine della durata del contratto di Leasing, sarà possibile riscattare il veicolo in base al costo pattuito inizialmente.

Alla fine del contratto di leasing, quindi, è possibile:
  • Acquistare il veicolo al prezzo fissato nel contratto di locazione, indicato come "valore di riscatto";
  • Firmare un nuovo contratto per un altro veicolo o semplicemente per terminare l'operazione: in entrambi i casi, il veicolo deve essere in perfette condizioni e funzionamento.

Negli ultimi anni si evidenzia una forte crescita delle immatricolazioni da parte del noleggio a lungo termine derivante dalla scelta delle aziende di avvalersi di questo servizio per la gestione delle flotte.

Informazioni sull'Autore

Dario Ullide

Mi occupo di marketing editoriale

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.