Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Enogastronomia » Spezie per liquori e distillati

Spezie per liquori e distillati

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: federoco
Parole: 315 | Visite totali: 2124

L'uso delle spezie per la preparazione di liquori e distillati è una pratica che in Europa risale fino al medioevo.
Questa tradizione è arrivata sino ad oggi e in Italia, un po' in tutte le regioni, è un costume comune servire un amaro di erbe a fine pasto, per favorire la digestione.

Quando parliamo di questi preparati alcolici li chiamiamo genericamente con il termine liquori. In realtà c'è differenza con i distillati. Questi ultimi sono chiamati anche acquaviti e si tratta di bevande ottenute tramite distillazione in alambicco di mosti fermentati di frutta o alcool di cereali, arricchiti con bacche di ginepro e altre erbe officinali.
I liquori propriamente detti, invece, sono ottenuti a caldo tramite infusioni o a freddo tramite macerazione, di sostanze aromatiche, erba o frutto in sciroppo alcolico.
Fra le spezie per liquori e distillati più utilizzate in Italia troviamo la scorza di arancia, le bacche di ginepro, foglie di alloro, anice stellato.

Per digerire è ottimo il liquore al basilico, che si prepara facilmente anche in casa.
Sono necessari:
  • 60 gr di basilico in foglie,
  • un litro d'acqua,
  • 550 gr di zucchero,
  • scorza di limone,
  • 5 dl di alcool puro a 95°.
Mescola acqua e zucchero in un pentolino caldo, facendo sciogliere bene lo zucchero; versa il composto un barattolo con il tappo e aggiungi basilico e alcool. Grattugia due limoni grandi e aggiungi anche la scorza al composto.
Chiudi il contenitore e lascialo riposare in un luogo fresco, al buio, agitando il contenuto per due volte al giorno.
Dopo 10 giorni filtra il liquido con un colino e imbottiglialo.
Un bicchierino alla fine di un pasto particolarmente pesante, senza esagerare con le dosi, è un buon coadiuvante della digestione, grazie alle proprietà del basilico.

Informazioni sull'Autore

Federico Elboni

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.