Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Lavoro-e-professioni » Come riconoscere le infiltrazioni d'acqua

Come riconoscere le infiltrazioni d'acqua

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: Mario22
Parole: 628 | Visite totali: 201

Le infiltrazioni dell'acqua sono un problema piuttosto comune. Possono presentarsi all'interno di casa propria o in ufficio, o in qualsiasi altro fabbricato adibito a uso abitativo o commerciale.

Facilmente individuabili per motivi estetici - sulle mura colpite dalle infiltrazioni si formano macchie e aloni di grandezza variabile - le infiltrazioni possono avere motivi differenti, cause che variano in base alla collocazione del fabbricato, alla localizzazione geografica e ad altri fattori ambientali (es.: umidità) e che è bene individuare per risolvere in fretta il problema con il proprio servizio idraulico di riferimento.

 A tal proposito, esaminiamo più nel dettaglio le caratteristiche delle infiltrazioni comuni, cercando di comprendere quale sia il metodo ideale per riconoscerle in modo efficace.

Come risolvere un problema di infiltrazione

In primo luogo, si tenga presente che la risoluzione dei problemi di infiltrazione è resa possibile da interventi di manutenzione mirati. Tali interventi sono finalizzati al ripristino delle funzionalità delle tubature, alle quali, nella maggior parte dei casi, vanno deputate le perdite d'acqua dell'impianto idrico.

Tuttavia, si tenga presente che alcune tipologie di infiltrazioni possono essere causate da motivi decisamente differenti, che poco o nulla hanno a che fare con i difetti di progettazione di un impianto.

Gli interventi di manutenzione, logicamente, varieranno in base all'entità del danno: a seconda della gravità della situazione, valutabile considerando l'impatto estetico (e funzionale) sulle pareti, il manutentore sarà tenuto a effettuare un intervento più o meno invasivo.

Detto ciò, occorre analizzare quali sono le cause più comuni relative alla manifestazione di un'infiltrazione d'acqua.

Infiltrazioni d'acqua: le cause più note di un problema comune

Come anticipato, le infiltrazioni hanno cause differenti. La più comune di queste è senz'altro un difetto più o meno esteso a una o più tubature di un impianto, e si manifesta nel momento in cui una parte della struttura idrica, a causa dell'usura, di un difetto di progettazione o di fattori esterni, inizia a perdere letteralmente gocce d'acqua.

Il liquido, infatti, piuttosto che scorrere nell'impianto, non fa altro che fuoriuscire dallo stesso, cadendo lungo le fondamenta o, come nei casi più noti, entrando a contatto con le pareti di un edificio. Le infiltrazioni più comuni si notano proprio in questi frangenti, con le mura di un fabbricato che mostrano l'insorgenza dell'umidità nei punti in cui le tubature toccano i muri perimetrali.

Un'altra causa da non trascurare è la vicinanza di un'abitazione a un terreno particolarmente umido. Se una o più pareti sono a diretto contatto con il terreno, e se le stesse non portino in dotazione strati adeguatamente impermeabili, è plausibile che le pareti stesse finiscano con l'assorbire l'acqua proveniente dalla terra.

Riconoscere la presenza di infiltrazioni: una guida

Riconoscere un'infiltrazione d'acqua è relativamente semplice, purché lo strato umido, presente lungo una parete, sia effettivamente visibile. In caso contrario, ossia nel caso in cui l'infiltrazione sia di lieve entità, è possibile che l'inquilino non si accorga nemmeno della presenza dell'acqua negli strati interni di un muro perimetrale.

Per quanto riguarda le perdite d'acqua dalle tubazioni, l'inquilino può valutare la perdita seguendo la forma delle macchie sui muri. Nei casi meno gravi, le macchie risulteranno pressoché assenti; nei casi peggiori, invece, gli strati di umidità seguiranno esattamente la forma dei tubi, facendo emergere il profilo strutturale dell'impianto idrico.

Per quanto riguarda il secondo caso, ossia la manifestazione di infiltrazioni su pareti adiacenti a terreni umidi, le macchie di umidità tenderanno a presentarsi nella parte bassa delle pareti stesse, per poi risalire lentamente verso l'alto.

Informazioni sull'Autore

Mario Angelofanti

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.