Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Letteratura-e-libri » eBook, l'esplosione del libro digitale

eBook, l'esplosione del libro digitale

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: effeeffegraphic
Parole: 587 | Visite totali: 6925

Il 1971 è considerato da molti l’anno di nascita degli eBook. In questa data particolare nasce infatti il progetto Gutenberg per mano di Michael Hart, la cui intenzione era quella di creare una biblioteca elettronica di libri liberamente riproducibili. Al giorno d’oggi, l’opera conta più di 33.000 volumi digitali.

Ma è la fine degli anni ‘90 a decretare l’inizio di quello che sarà un lento e graduale cambiamento nel modo di leggere. Nel 1998 vengono infatti introdotti i primi eBook Reader, di cui ricordiamo il celebre Cybook Gen 1.

Chi l’avrebbe detto che in poco più di un decennio, il celebre motore di shopping online Amazon avrebbe dichiarato che il numero di eBook venduti sul suo circuito supera quello dei normali libri cartacei? È proprio questa l’importante notizia rilasciata a Maggio 2011 dal sito americano, i cui ultimi dati di vendita segnano un 5% in più di acquisto di libri digitali rispetto a quelli tradizionali.

Una cifra ancora bassa per poter parlare di vera e propria “sostituzione”, ma questo sorpasso è epocale e conferma la continua e inarrestabile crescita degli eBook.

Molte persone vedono i libri elettronici come qualcosa di troppo strano, quasi “sbagliato”, affermando che preferiscono ancora tenere tra le mani un buon volume rilegato. È innegabile che la carta abbia un fascino impagabile e che la vista di una libreria piena sia oltremodo soddisfacente, ma forse queste persone non sempre tengono conto del fattore ambientale.

La produzione di libri non si ferma all’abbattimento delle foreste per la fabbricazione della carta... i settori e le energie coinvolte sono molto più numerosi. Il legname necessita di moltissimi camion per il trasporto, camion che consumano ovviamente combustili fossili. La lavorazione delle materie prime e il taglio della carta avviene tramite macchinari che funzionano grazie all’energia elettrica. Molte copertine plastificate, magari con lettere in rilievo ed effetti particolari, sono realizzate con vernici e plastificazioni non sempre ecocompatibili al 100%. In più, la consegna dei libri nelle librerie è sempre affidata, per forza di cose, a mezzi di trasporto, siano essi via mare, via aria o via terra. In parole povere, il libro ha un fortissimo impatto ambientale.

L’eBook, per sua natura, ha una serie enorme di vantaggi, tra cui:
  • nessuna materia prima impiegata
  • non necessita nessun tipo di trasporto
  • permette forti risparmi
  • non occupa spazio
  • facilità di trasporto e riproduzione

Le tecnologie degli eReader (i dispositivi per la lettura degli eBook) si sono evolute rapidamente, vista la sempre crescente richiesta, e ora leggere un libro digitale non affatica la vista, almeno non più della tradizionale lettura, ed è del tutto naturale anche sotto la luce del sole.

I modelli più semplici, inoltre, costano poco più di 100 euro, che vengono rapidamente ripagati visto il grande risparmio nell’acquisto delle versioni digitali dei libri.
Per non parlare delle possibili applicazioni in campo educativo: con un semplice eBook Reader si possono praticamente annullare i pesi (talvolta esagerati) delle cartelle e degli zaini, e risparmiare notevolmente sulle spesse annuali per i volumi scolastici.

L’augurio è che i libri digitali possano vedere una sempre maggiore espansione e diffusione, per un beneficio di tutti noi, ambiente in particolare. Se siete ancora convinti che avere un libro tra le mani valga tutto ciò che abbiamo detto fino ad ora, continuate pure ad ammassare tomi in cantina. In ogni caso, buona lettura!

Informazioni sull'Autore

Francesca Segantini

http://www.effeeffegrafica.it/ 

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.