Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Letteratura-e-libri » I migliori libri gialli

I migliori libri gialli

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: Ludus
Parole: 600 | Visite totali: 354

Stabilire quali siano i migliori libri gialli non è un’impresa facile. Sono trascorsi ormai quasi 180 anni dalla nascita di questo genere narrativo: risale infatti al 1845 la pubblicazione del racconto di Edgar Allan Poe “I delitti della Rue Morgue”, un caso di duplice omicidio risolto brillantemente da Auguste Dupin.

Tuttavia sono due gli autori più accreditati, ormai divenuti dei classici di questo genere letterario: Agatha Christie e Arthur Conan Doyle, rispettivamente con i personaggi di Hercule Poirot e Sherlock Holmes.

Non possiamo però non segnalare il commissario Jules Maigret creato da George Simenon, altro autore dell’Olimpo degli scrittori classici.

Quali sono i migliori romanzi gialli di questi 3 autori? In ordine cronologico:

  • Il mastino dei Baskerville di Sir Arthur Conan Doyle, che risale al 1902
  • Assassinio sull’Orient Express di Agatha Christie, pubblicato nel 1934
  • La neve era sporca di George Simenon, del 1948

I migliori libri “hard boiled”

Il genere definito hard boiled è una sorta di estensione del Far West nelle grandi città americane, in cui si muove un detective o un poliziotto che figura come antieroe, ben lontano dalle figure romantiche di Poirot, Dupin, Maigret e Holmes.

Fra i migliori romanzi hard boiled possiamo annoverare:

  1. Il falco maltese di Dashiell Hammett, del 1929, con il detective Sam Spade come protagonista
  2. Addio, mia amata di Raymond Chandler, uscito nel 1940, protagonista l’indimenticabile detective privato Philip Marlowe

I migliori libri gialli degli anni ’60

Due nomi si impongono sul genere giallo degli anni Sessanta: Truman Capote, con il romanzo A sangue freddo del 1965, e Mario Puzo, con il famoso Il Padrino del 1969, che forse tutti conoscono più per l’omonimo film di successo diretto da Francis Ford Coppola e interpretato da grandi attori come Marlon Brando e Al Pacino.

I migliori libri gialli dalla Scandinavia

È divenuto quasi di moda il cosiddetto giallo scandinavo, in cui risaltano nomi come Stieg Larsson e la serie Millennium, Jo Nesbø e le avventure del detective Harry Hole e i gialli di Camilla Läckberg.

Ma forse non tutti conoscono la coppia Maj Sjöwall e Per Wahlöö, che hanno pubblicato negli anni ’60 ben 10 romanzi gialli con il detective Martin Beck come protagonista, il cui primo romanzo è stato Roseanna.

I più bei romanzi gialli moderni

Anche l’epoca moderna ha saputo sfornare romanzi gialli degni di nota. Non possiamo non ricordare Il silenzio degli innocenti di Thomas Harris, uscito nel 1988, poi portato al cinema grazie a un film con Anthony Hopkins e Jodie Foster.

Qualche anno dopo uscì Il collezionista di ossa di Jeffery Deaver, nel 1997, anch’esso trasposto al cinema con Denzel Washington e Angelina Jolie.

I migliori libri gialli italiani

Fra i giallisti italiani un nome su tutti emerge: Andrea Camilleri, che inventò l’ormai celebre commissario Montalbano, di cui possiamo citare Il ladro di merendine del 1996.

Ma ancor prima compare il nome di Umberto Eco, con il romanzo storico Il nome della rosa, uscito nel 1981, un giallo ambientato nel Medioevo, e vincitore del “Premio Strega” (poi reso ancor più celebre dal film interpretato da Sean Connery).

Informazioni sull'Autore

Sono un blogger e scrivo articoli per blog aziendali, contenuti per il web e mi occupo di correzione di bozze. Ho creato una rivista telematica su Edgar Allan Poe e un sito dedicato e F.T. Marinetti.

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.