Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Marketing-e-webmarketing » Che cos'è la local SEO e come funziona?

Che cos'è la local SEO e come funziona?

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: creativemotions
Parole: 1065 | Visite totali: 214

La local SEO è una strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca che consente alla tua attività di essere più visibile nei risultati di ricerca locali su Google.

Qualsiasi azienda che ha una posizione fisica o serve un'area geografica può beneficiare della local SEO. Se cerchi su Google parole chiave importanti relative alla tua attività e nella SERP compare una mappa con 3 schede (schede google my business). La local SEO può aiutarti a far crescere la tua attività.

Ma per capire la local SEO, devi sapere come funziona prima Google.

Come si sono evoluti i motori di ricerca?

Quando è nato Internet, c'erano relativamente pochi siti web, quindi navigare sul web era facile. Una volta che Internet ha iniziato ad espandersi, tuttavia, sono stati creati i motori di ricerca per consentire agli utenti di trovare più facilmente i siti che stavano cercando.

Se hai digitato una frase in un motore di ricerca, tale frase è stata abbinata ai siti web che includevano le parole chiave nella query di ricerca. Google ha utilizzato lo stesso approccio, ma ha rapidamente dominato gli altri motori di ricerca quando è diventato il primo a utilizzare i link tra i siti come indicazione di quali siti web fossero affidabili e dotati di autorità.

Oggi Google esamina centinaia di fattori sia all'interno che all'esterno del sito web per determinare e visualizzare i più pertinenti come risultati di ricerca . I fattori formano la tua "impronta digitale" e ogni fattore ha un peso o un valore diverso, che il motore di ricerca combina per restituire risultati. La tua impronta digitale determina se sei il miglior risultato di una richiesta che un utente digita su Google.

Quindi come funziona Google?

Quando digiti una query di ricerca su Google, controlla lo schema di vari segnali di siti web o fattori di posizionamento, come la pertinenza del tuo sito, per restituire un elenco di siti che corrispondono alla tua ricerca.

La maggior parte delle persone non si rende conto che Google non sta effettuando una ricerca in diretta su Internet ogni volta che qualcuno digita qualcosa nella barra di ricerca. In realtà sta cercando una copia memorizzata di tutti i siti che Google ha scoperto. Questa copia si chiama Google Index.

Per formare l'indice, Google utilizza piccoli programmi chiamati "spider" per eseguire la scansione del web. Ogni spider funziona allo stesso modo: inizia da una singola pagina, quindi segue i link su quella pagina, scansionando il contenuto nelle pagine successive e così via.

Man mano che i contenuti web vengono sottoposti a scansione, vengono archiviati nei server di Google e viene creato l'indice. Gli spider lavorano su una scala impressionante, scansionano costantemente trilioni di pagine a un ritmo incredibilmente veloce. Ciò garantisce che l'indice sia il più aggiornato possibile e che nuovi siti e link vengano scoperti rapidamente.

Come posiziona Google i risultati di ricerca?

Google utilizza vari processi per posizionare centinaia o migliaia di siti in un batter d'occhio. Questi processi sono chiamati algoritmi. Quando fai qualcosa su Google, un algoritmo controlla l'indice e restituisce un elenco di siti web che corrispondono alla tua ricerca. Tali risultati vengono scelti e posizionare in base alla pertinenza e alla rilevanza.

L'algoritmo esamina vari fattori on-site e off-site per determinare quali siti web hanno qualcosa in relazione alla tua ricerca. Tutti i siti pertinenti vengono aggiunti all'elenco, che viene quindi posizionato in base alla prominenza. Facendo nuovamente riferimento ai vari fattori on-site e off-site, l'algoritmo determina quali siti rispondono meglio alla query di ricerca e tali siti sono elencati nella parte superiore delle SERP.

Migliorare la tua SEO influenza sia i fattori di pertinenza che quelli di rilievo per il tuo sito web. Se gli elementi giusti dell'impronta digitale del tuo sito sono ottimizzati, il tuo sito si presenta più in alto in più risultati di ricerca.

La local SEO è un modello diverso

Dopo aver analizzato il comportamento degli utenti durante trilioni di ricerche, Google ha scoperto che le persone alla ricerca di determinati tipi di attività commerciali necessitano dei risultati dalla loro area circostante. Ecco perché l'algoritmo di ricerca locale di Google include un fattore di prossimità, che è un modo elegante per dire che Google tiene conto della tua posizione durante la ricerca. Ciò accade anche quando il ricercatore non include un nome di città o "vicino a me" nella sua ricerca.

Se sei al lavoro e vuoi che una pizza venga consegnata a pranzo, cercando ad esempio, "consegna pizza" su Google mostra un elenco di luoghi vicino al tuo ufficio.

Ma se provi la stessa ricerca a casa, otterrai una serie completamente diversa di risultati. Questo ha senso, considerando che hai bisogno di una pizza consegnata da qualche parte nelle vicinanze.

La ricerca locale esiste da anni, ma era limitata a causa delle persone che utilizzavano solo i propri computer desktop. Con la recente crescita dell'accesso a Internet mobile, invece, la ricerca mobile è esplosa, quindi la local SEO SEO è diventata estremamente importante per il successo di qualsiasi azienda che offre prodotti o servizi locali.

Ciò che conta per la SEO locale

Mentre il local map pack viene visualizzato negli elenchi di ricerca organici di Google standard, algoritmi separati alimentano i principali risultati di ricerca di Google e i risultati del local map pack Come azienda locale, hai la possibilità di apparire contemporaneamente sia nei principali risultati di ricerca organici sia nel local map pack.

Se sei nuovo nel marketing della tua attività online, una delle principali sfide è sapere su cosa dovresti concentrarti per rendere i tuoi sforzi il più efficaci possibile.

Il contenuto del sito web è un fattore significativo, così come lo è nel tradizionale algoritmo di ricerca di Google, ma sono inclusi anche fattori basati sulla posizione come Google My Business, citazioni e recensioni.

Inizia a sfruttare la SEO

Ora che hai una solida conoscenza di come Google posiziona i risultati della ricerca locale, puoi iniziare a concentrarti sui segnali che ottimizzeranno l'impronta digitale del tuo sito. In questo modo la tua attività si presenterà più in alto nelle SERP, il che può portare a un maggior numero di potenziali clienti.

Informazioni sull'Autore

Mi chiamo Gabriele Taffi e attraverso la mia web agency aiuto le aziende e gli imprenditori a sviluppare la loro presenza sul web mediante la creazione di siti web / e-commerce e consulenza SEO.

Dal 2016 mi dedico all'attività d Blogger e nel mio blog dedico spazio a dare consigli su WordPress, il CMS che utilizzo con successo per i miei progetti.

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.