Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Marketing-e-webmarketing » Imparare ed applicare la SEO: ecco le tre tattiche di base

Imparare ed applicare la SEO: ecco le tre tattiche di base

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: AntonioScaramozzino
Parole: 481 | Visite totali: 144

La gestione della SEO è spesso vista come un’impresa difficile, confusa e talvolta noiosa da molti proprietari di piccole imprese presenti sul web. La materia SEO è costantemente in evoluzione ed è questo motivo che scoraggia dalla sua applicazione, facendo credere di richiedere molto più tempo e risorse di quanto non faccia in realtà.

Certo, la SEO può essere un po intimidatoria e complicata all’inizio, ma una volta apprese le fondamenta e studiate le tattiche attuali, si tratta solo di una questione di aggiornamento: non c’è bisogno di dedicare ore ed ore ogni settimana per stare al passo con le ultime tendenze ed inoltre, grazie alla grande disponibilità di informazioni facilmente reperibili online, ogni webmaster ha la possibilità di imparare ed arrivare a padroneggiare le nozioni acquisite.

Ad oggi, le principali tattiche Seo da imparare ed applicare sono le seguenti:

Pubblicare contenuti di qualità

Questa regola è alla base di ogni azione Seo, ed è destinata a durare nel tempo resistendo a tutti gli aggiornamenti di Google. Per cui il primo obbiettivo di un webmaster deve essere quello di fornire ai propri utenti contenuti di qualità ed informazioni preziose ed originali. Non bisognerà dunque realizzare articoli farciti di parole chiave perché bisogna tenere a mente che il destinatario del contenuto non è Google o qualsiasi motore di ricerca, ma utenti umani in cerca di informazioni. Bisogna realizzare invece contenuti unici ed user-friendly, rilevanti per la nicchia, e che forniscano le informazioni veramente utili.

Utilizzare immagini ed infografiche come contenuti o integrandole ai testi

I contenuti basati su immagini ed infografiche rappresentano attualmente i due terzi di tutti i post condivisi su Facebook. Ai giorni nostri il mondo del web è così pieno di contenuti che senza immagine, gif, o video, il contenuto ha molto meno probabilità di essere visualizzato e condiviso. È importante inserire qualche elemento di colore all’interno del testo per attirare l’attenzione dei lettori e senza un elemento visivo emozionante nel contenuto è altamente improbabile attirare l’attenzione del pubblico desiderato.

Creare una versione mobile per i siti web

Quasi la metà di tutte le ricerche passano attraverso un dispositivo mobile; il 48% per l’esattezza. È estremamente fondamentale dunque che i siti web abbiano un layout responsive per essere visualizzati anche da dispositivi mobile: in caso contrario, il rischio è quello non comparire nei risultati di ricerca mobile perdendo la metà dei potenziali visitatori. Il formato mobile sta diventando quello preferito per tutte le operazioni digitali. Per restare in gioco occorre quindi un sito web anche per la versione mobile.

Informazioni sull'Autore

Antonio Scaramozzino

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.