Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Scienza-e-tecnologia » Misuratore di portata aria da canale

Misuratore di portata aria da canale

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: arry92
Parole: 468 | Visite totali: 115

Quando si ha bisogno di effettuare un'accurata misura della portata d’aria o comunque di un fluido gassoso, bisogna porre molta attenzione alla scelta del flussimetro migliore per la propria applicazione che può essere ad esempio il monitoraggio di camere bianche come le Clean Room, analisi della quantità d'aria in sistemi di ventilazione in edifici commerciali e civili, impianti e sistemi d'aria di processo industriale e così via. Per far questo bisogna tener presente diversi importanti variabili e fattori che si possono presentare quali ad esempio:
  • pressione in gioco
  • applicazione di riferimento
  • dimensioni dell’impianto
  • scala delle portate di riferimento
  • perdite di carico presenti nel sistema
  • qualità dell'aria (aria pura, presenza di polvere, solo ossigeno ecc)
  • materiale di costruzione del dispositivo
  • altre variabili

Analizziamo oggi quindi nel dettaglio un misuratore di portata aria da canale, ovvero quel dispositivo adatto per la misura in applicazioni per Camere Sterili o Clean Room, sistemi di ventilazione per aria in diverse tipologie di processo.

Un sistema che può avvalersi di diverse tecnologie all'attivo. Oggi parleremo del dispositivo che lavora grazie alla misurazione della pressione differenziale presente nel sistema. 

Ma come funziona questa tipologia di flussometro? Il misuratore di portata d’aria lavora effettuando minuziosamente una media del profilo di velocità del canale d’aria completo. Per poter far questo campiona la pressione totale e quella influenzata e amplificata. In questo modo sì crea la misura di una pressione differenziale da cui è possibile calcolare la portata e velocità. Un sistema affidabile, semplice e preciso che garantisce una misura d'alta qualità e accurata.

Quali sono quindi i vantaggi di un sistema che lavora attraverso la misura della pressione differenziale? Per esempio si hanno basse perdite di carico, avendo un’alta pressione differenziale. Trattandosi di un sistema che lavora sfruttando le differenze di pressioni in gioco, si può arrivare ad un'accuratezza tale da rispettare gli alti standard che si possono avere per esempio in una Clean Room, con soglie di tolleranza strettissime. Va da sé inoltre che se il dispositivo viene proposto in acciaio inox, avrete oltre a una precisione altissima, un design robusto e affidabile. Si raccomanda una pulizia accurata e meticolosa quando si procede all'acquisto di prodotti che hanno un'elevata precisione, in quanto ogni perturbazione e sporcizia può influenzare negativamente la misurazione il monitoraggio di processo. Sta inoltre a voi, oltre che al fornitore, fare la giusta scelta sulla tolleranza di errore a voi consona per il vostro sistema e applicazione.

Informazioni sull'Autore

Alessandro arrigoni

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.