Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Societa » Regali di Natale in offerta: attenzione alla qualità!

Regali di Natale in offerta: attenzione alla qualità!

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: edodere
Parole: 458 | Visite totali: 1222

Che le famiglie vengano costantemente spinte a comprare e quindi a spendere non è certo una novità, anzi, ma mai come in questi ultimi anni la produzione si è organizzata, attraverso la pubblicità, per colpire esattamente ogni singolo consumatore, in base ai suoi gusti, alle sue preferenze, ma anche e soprattutto ai suoi punti deboli.

Persino online, e anzi soprattutto online, è facile trovarsi bombardati a destra e a sinistra da promozioni irripetibili, da offerte stracciate che sembrano davvero irrinunciabili. La sensazione è quella da camminare costanemente all'interno di un mercato di prodotti ortofrutticoli, che non dorme mai, dove i venditori fanno a gara a chi urla di più per accaparrarsi i clienti. 

Tutto quello che conta è il prezzo, o meglio ancora lo sconto. La crisi economica degli ultimi anni, inoltre, ha favorito ancora di più l'inclinazione dei consumatori al risparmio, alla ricerca sfrenata dell'affare. In una situazione del genere, è facile perdere di vista l'elemento più importante di un prodotto, ossia la sua qualità.

Sì, perché specie sotto le feste, dove il bombardamento pubblicitario relativo ai regali di Natale è doppiamente incalzante, la necessità di acquistare dei regali per parenti ed amici spinge inesorabilmente a trascurare aspetti come la sicurezza di un prodotto. Siamo portati a credere che i prodotti siano innocui, severamente testati e perfettamente in linea con le regole di produzione e conservazione, mentre a volte acquisti fatti con leggerezza costituiscono la causa di incidenti che in alcuni casi sono anche gravi.

Gli individui più a rischio, da questo punto di vista, sono i bambini. Se un adulto riceve un regalo di scarsa qualità, ha a disposizione gli strumenti per accorgersene, mentre un bambino ne è sprovvisto. Inoltre un bambino è per sua natura portato a vivere, con l'oggetto regalato, un rapporto di maggiore contatto. I bambini, ad esempio, possono portate i giocattoli alla bocca, leccarli e persino addentarli. Per evitare che un regalo sia foriero di spiacevoli situazioni, è fondamentale leggere sempre le etichette, per vedere se ad esempio quel prodotto non è adatto a bambini di età inferiore ai 36 mesi (3 anni). Non solo, l'etichetta può rivelare anche se il prodotto è conforme alle regole di qualità europee (marchio "C E", con le due lettere separate) o se invece è arrivato qui dal mercato cinese (marchio "CE" con le due lettere scritte vicine, che sta per China Export).

Una buona pratica, sempre orientata al risparmio, è quella di acquistare giocattoli e regali per bambini solo se scelti tra le migliori marche. In questo modo, approfittando magari di un'offerta molto conveniente, ci si può ragionevolmente garantire contro i numerosi rischi legati alla scarsa qualità del prodotto.

Informazioni sull'Autore

Edoardo Sorani

edoardosorani.com
italinks.com

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.