Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Sport » Ciclismo: dalle prime gare al cicloturismo

Ciclismo: dalle prime gare al cicloturismo

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: naimaisonline
Parole: 392 | Visite totali: 3153

Il ciclismo in Italia è uno sport dalle numerose sfaccettature e dai tanti percorsi per ogni genere di atleta; annovera numerose competizioni da quelle professionistiche a quelle amatoriali, seguite da un gran numero di partecipanti e spettatori.

Seguire una gara ciclistica crea sempre una certa suspence, non si sa mai chi all’ultimo secondo arriva in volata e vince la gara.

Le competizioni agonistiche nascono attorno al XIX secolo per diventare poi le “nostre classiche”:  la Milano-Sanremo, il Giro delle Fiandre, la Parigi-Roubaix, la Liegi-Bastogne-Liegi, il Campionato del mondo di ciclismo su strada, il Giro di Lombardia, soltanto per citare le più importanti. Tutt’ora tali gare ciclistiche registrano un notevole numero di atleti iscritti ma anche numerosi appassionati pronti a vivere la competizione, fino all’ultima salita.

Le manifestazioni ciclistiche più famose sono tuttavia: Tour de France, Giro d'Italia, Vuelta a España.

Grazie anche a questi grandi eventi, il ciclismo è diventato uno degli sport più popolari al mondo, praticato in pianura, in collina o in montagna, soprattutto in Italia, Francia, Olanda e Belgio.
Le gare classiche si suddividono in 3 categorie:

  • il ciclismo su pista (che si corre all'interno dei velodromi);
  • il ciclismo su strada
  • il ciclocross.


Esistono numerose gare amatoriali spesso a sfondo turistico proprio perché la grande passione per il mondo delle due ruote è sfociata nell’esigenza di dare vita ad un nuovo tipo di turismo: il cicloturismo appunto.
Il piacere di fare sport anche in vacanza spinge numerosi atleti ad iscriversi a gare ciclistiche amatoriali proprio per tenersi in allenamento e vivere l’adrenalina della gara.

I percorsi ciclistici sono numerosi e l’Italia annovera tra le sue Regioni delle zone davvero uniche per un ciclista.
Le Marche, soprattutto sulla costa, sono particolarmente suggestive ed hanno dato vita a diverse Gran Fondo, come la Settimana Cicloturistica Internazionale: un mix tra evento sportivo e “divertimento” un modo per entrare nel ciclismo a 360°.

I percorsi dell’entroterra marchigiano sono studiati per ogni difficoltà tant’è che questa regione ospita numerosi ciclisti ogni anno e le strutture ricettive si sono adeguate a questo movimento turistico, proponendo soggiorni ad hoc per appassionati delle volate.
Gli eventi ciclisti nelle Marche sono uno dei motivi per i quali molti cicloturisti scelgono proprio questa regione per vivere la loro esperienza sport & relax.

Informazioni sull'Autore

Alessia Braia per Cicloturismo nelle Marche

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.