Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Sport » L'importanza della motivazione personale

L'importanza della motivazione personale

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: proffice
Parole: 432 | Visite totali: 6270

Assistiamo spesso al successo di persone che hanno tra i maggior pregi motivazione e determinazione, mentre capita di vedere persone con qualità spiccate e innate che arrancano, perché svogliate e non motivate. Anche senza farci caso vediamo molto spesso grandi esempi di motivazione, sia nello sport, che nel mondo dell’economia o della televisione. Ma anche nelle nostre conoscenze ci sarà sicuramente qualcuno che spicca per motivazione e che ha ottenuto risultati consistenti nel lavoro o in altri campi, come ad esempio nel fitness o in un hobby, molto spesso suscitando le invidie di molti.

La motivazione può essere distinta in due tipologie, una che viene dall’interno, dall’individuo stesso, e un’altra che si origina dall’esterno. Possiamo esemplificare agilmente come segue:

mi spendo in questa attività perché mi piace, mi interessa, mi gratifica, voglio migliorarmi nel praticarla, diventare sempre più abile e pratico

non mi piace questa attività, è pesante, noiosa, ma mi porterà dei benefici (economici, sociali, di salute, ecc.) , mi impongo di farla

Il primo è un caso di motivazione cosiddetta intrinseca, cioè che viene dall'interno, mentre la seconda è un esempio di motivazione estrinseca, che proviene quindi dall'ambiente che circonda l’individuo. In molti casi la motivazione di un soggetto è un mix delle due componenti sopra citate. Quando la motivazione intrinseca è prevalente, senza dubbio è più facile e piacevole per un soggetto raggiungere i propri obiettivi.

E per quanto riguarda le persone apparentemente prive di alcuna motivazione?

Senza dubbio alcuni soggetti per così dire peccano di motivazione: non ne hanno abbastanza o addirittura ne hanno molto poca. Magari non sono ben inquadrati come individualità nella vita che vivono. In un certo senso è banale che senza avere una sufficiente conoscenza di sé, senza aver definito cosa si vuole sia a breve che a lungo periodo, riesce difficile coltivare la motivazione.

Si è motivati quando si crede e si desidera qualcosa. Se non si hanno le idee chiare su ciò che si vuole fare o raggiungere, difficilmente si potrà trovare una spinta motivazionale forte all'interno di noi. Per così dire, la motivazione aiuta a percorrere una strada, il sentiero del proprio percorso di vita. Serve però aver stabilito ed essere sicuri di quale sia la destinazione.

Il genere umano si distingue dagli altri esseri viventi per una marcata componente di autodeterminazione e tendenza al miglioramento, anche se questi aspetti variano molto da persona a persona, ma anche nella vita di uno stesso soggetto in età diverse.

Informazioni sull'Autore

Emanuel Rossi

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.