Logo

Benvenuto nella directory di articoli gratuiti, Guest

Cerca:

Home » Viaggi-e-vacanze » Quando programmare le Vacanze Culturali nel Salento

Quando programmare le Vacanze Culturali nel Salento

  • pdf Articolo in PDF
  • |
  • stampante Anteprima di stampa
  • |

di: irenemarchese
Parole: 444 | Visite totali: 279

Il Salento è ormai meta turistica non solo per  il suo mare, le spiagge cristalline e incontaminate, ma anche per le sue bellezze architettoniche con il famoso barocco leccese e le opere bizantine, per i magnifici paesaggi le serre, le campagne con i muretti a secco e i caseddhri, i tipici rifuggi del luogo, per i Parchi Naturali Regionali di Porto Selvaggio e Torre Pizzo, per la cucina tipica e i rinomati vini del Salento.

Inoltre, l'entroterra, ricco di storia e tradizioni è l'ideale per un turista curioso di conoscere le culture e gli stili di vita del posto. Inoltre, sagre, feste popolari e la passionale Pizzica, rendono le serate primaverili ed estive, intriganti e indimenticabili. 

La novità adesso è che per godere di una vacanza culturale è possibile programmarla anche in periodi diversi da Agosto, perché, come si sa Agosto, nel Salento, è altissima stagione e tutto costa di più!

Per una vacanza rilassante dunque, all'insegna della conoscenza e della scoperta e soprattutto economica, è importante saper scegliere il periodo giusto. Da Maggio fino a Settembre, escludendo le due settimane centrali di Agosto, i prezzi sono notevolmente più accettabili.

Di seguido alcuni suggerimenti e brevissimi accesi sui luoghi di interesse turistico nel Salento 

  • Lecce, famosa per il suo Barocco, dove i magnifici monumenti alla luce del sole si vestono d'oro.
  • Galatina è la città d'arte del Salento, ma anche una città che impregnata di tradizioni popolari antichissime come l'ormai famosa Taranta e la tarantata, balli al ritmo passionale della Pizzica, il tamburello e l'infinita varietà artigianale.
  • Soleto fa bella mostra di sé con due monumenti nazionale a distanza di poche centinaia di metri: la guglia degli Orsini del Balzo e la chiesetta di Santo Stefano e Santa Sofia.
  • Otranto, la città più Orientale d'Italia vi affascinerà lasciandovi a bocca aperta per la sua eleganza e per il mistero che sprigiona ogni monumento, ogni pietra, ogni vicolo, mura e ogni suono proveniente dal mare.
  • Santa Maria di Leuca: de Minibus Terrae dove, su un antico tempio dedicato alla dea Minerva, ora sorge un magnifico Santuario dedicato a San Pietro che, in viaggio per Roma, fece tappa a Leuca.

Nel Salento non mancano vacanze alternative a quelle culturali. Infatti numerose sono le iniziative che esaltano la enogastronomia, la pesca sportiva, le escursioni in bici, trekking e arrampicate, escursioni in barca e per i giovanissimi, tanto divertimento con le discoteche di Baia Verde a Gallipoli.

Informazioni sull'Autore

Mi chiamo Irene Marchese e sono titolare di un bed & breakfast  a Taviano a pochi passi da Gallipoli. La mia "missione" è quella di divulgare la cultura, le tradizioni salentine, l'ottima cucina, oltre al bellissimo mare, tramite escursioni, visite guidate, notizie e curiosità sulla mia Terra: il Salento.

Inoltre è importante saper scegliere il periodo per evitare di spendere troppo per una vacanza, è sufficiente, infatti, informarsi sulle Offerte bed & breakfast ed usufruire di un soggiorno rilassante da Maggio a Settembre!

Vi aspettiamo alla scoperta del Salento!!!  

Fonte: Article-Marketing.it

Ripubblica questo articolo gratuitamente nel tuo sito

Clicca all'interno dell'area e copia il contenuto evidenziato. L'articolo è così pronto per essere ripubblicato dove vuoi.